Aigrene


… Qualche considerazione sull’energia.
Per la Germania nel 2007 si stimava un consumo totale di energia di 311 milioni di tonnellate equivalenti di Petrolio.
Il 12% del consumo totale di energia derivava da fonti rinnovabili (http://www.german-renewable-energy.com/Renewables/Navigation/Englisch/root.html).
Nello stesso periodo l’Italia ha per l’Eolico un misero 1% e il Fotovoltaico a percentuali da prefisso telefonico.
Bene.
Confrontando le percentuali di utilizzo del Nucleare negli altri Paesi avanzati ci si accorge che comunque raggiungono percentuali "non centrali".
In Germania è intorno al 10%, negli US è anche inferiore.
In Francia (insomma, sappiamo di cosa stiamo parlando…), è meno del 50% in diminuzione.
Cosa stupisce veramente è l’aumento dell’Eolico e del Fotovoltaico.
Ritorno degli investimenti per il rinnovabile: immediato, con l’obiettivo di arrivare al 10% in pochi anni.
Obiettivo del Nucleare: arrivare al 10% in un MINIMO di 10 anni (sempre che improvvisamente diventiamo un Paese anglosassone…).
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: