L’america a strisce


Una percentuale più o meno larga della popolazione di qualsiasi Stato, vede la realtà in maniera un pò speciale: a strisce.
In Italia saranno a Febbraio circa 63000 persone (contro una capienza "nominale" di 43000).
Ma si sa, noi siamo lo Stato del tirare a campare.
C’è uno Stato, però, dove questa condizione particolare la vive una percentuale più alta, molto più alta della popolazione.
Gli Stati Uniti vantano un primato, con l’8 per mille di persone fisicamente in carcere, più altrettanti sotto varie forme di tutela.
Quando ho visitato San Francisco, alla fine dello scorso anno, la cosa che più mi ha sorpreso è stata la quantità di clochard, barboni, senza tetto che affollavano le strade, anche quelle periferiche e desolate, magari spingendo un carrello o trascinandosi una sacca, come un esercito di zombie.
E’ sicuramente vero che gli Stati Uniti sono una Società aperta e dinamica, ma questo viene pagato duramente da chi a queste condizioni non riesce a sottostare.
Inoltre, è una Società che mi pare si regga su un costante squilibrio verso il futuro.
I problemi veri, quelli grossi, potranno capitare se questo gigante smetterà di correre.
Ehi, ma è quello che sta capitando ora.
Annunci

Una Risposta to “L’america a strisce”

  1. Pietro Says:

    Il delta tra noi e loro si chiama stato sociale.
    Noi abbiamo scelto di pagare un po’ di più di tasse per mantenere al "lavoro" stuoli di ministeriali, raccomandati, assunti con voto di scambio. Paghiamo a rate, tutti un po’ per mese.
    Manteniamo questi carrozzoni in piedi e ci garantiamo sul numero degli sbandati: se dai ai potenzialmente devianti un posto di lavoro dove scaldano una sedia e prendono uno stipendio, non te li trovi a rubare in casa o a scipparti per strada.
    Gli americani invece preferiscono non pagare a rate.
    Pagano quando si trovano lo sbandato per strada che gli tira una coltellata: il saldo, tutto assieme.
    Che dire: io preferisco il nostro sistema, dove una parte (forse piccola) produce realmente e mantiene il resto. Ma puoi uscire la sera per strada con molte meno probabilità degli americani di essere ammazzato per pochi euro.
    Loro preferiscono invece il pragmatismo: non sei efficiente e ti caccio e ti lascio senza lavoro.
    Per pagare tutto assieme, quando meno te lo aspetti, in una strada poco illumninata, con un coltello piantato nel fianco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: