Intervista a Biancaneve


Sempre elegantissima, bianca come la neve, parliamo con Biancaneve.
:: Biancaneve, ha sempre un aspetto splendido, possiamo dire di essere abbagliati dalla sua bellezza luminosa?
:: Ne sono lusingata, ma vi prego di non esagerare, mio marito il Principe Azzurro è decisamente geloso.
:: Noi ricordiamo tutti con passione la sua ultima apparizione nel grande schermo, ha qualche progetto cui sta lavorando?
:: La ringrazio molto, in effetti ho ricevuto molte offerte, ma al momento preferisco ancora scegliere.
:: Può dirci quali offerte ha rifitutato?
:: Tante cose, alcune anche molto interessanti. Ma credo di avere un’immagine cui essere fedele.
:: Qualche nome?
:: Il Grande Fratello, sì mi hanno chiamata per dare un tocco di magia, così mi hanno detto… però lei capisce…
:: Capisco. E poi?
:: Beh, mi hanno offerto di andare come ospite fissa a Domenica In, e l’avrei anche fatto, ma nel regno di Molto Molto lontano Rai1 non si prende…
:: Certo, comunque Domenica In oramai non lo vede piu’ nessuno, poteva comunque andarci senza perdere il mistero.
:: Mi hanno anche proposto di partecipare ad ER, ma avevo qualche dubbio che tutto quel sangue si intonasse con il mio candore.
:: Sarebbe stato comunque interessante.
:: Poi ho ricevuto una proposta che non ho capito, sono stata contattata da quel tizio delle televisioni, quello italiano…
:: Mike Bongiorno?
:: No, quello piu’ giovane… e…. meno slanciato…
:: Berlusconi.
:: Proprio lui.
:: Adesso ci incuriosisce, può dirci qualcosa di piu’?
:: Le ho detto, non è che abbia capito proprio perfettamente, parlava in modo un pò affettato…
:: Beh, credo sia la caratteristica del nostro Presidente del Consiglio.
:: Non saprei, mi ha parlato della sua intenzione di ridare fiducia all’Italia.
:: Mi sembra un’intenzione positiva.
:: Sicuramente, poi ha parlato di non so quale lista e ha detto che i sette nani e Pinocchio avevano già accettato.
:: Ottimo, forse parlava delle prossime elezioni?
:: Forse. Io ho detto che ci avrei pensato. Poi però ho telefonato ai sette nani (li conosco bene, lei capisce) e mi hanno detto che loro non ne volevano sapere. Il Lupo Cattivo invece sì che aveva accettato.
:: Insomma?
:: Insomma, vivere nel mondo delle fiabe va bene, ma conta anche il cantastorie…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: