Il paradiso smarrito


Un Paese che è stato completamente rovesciato dalla crisi economica è l’Islanda.
Dopo un periodo di scelte che ora è facile definire scellerate, si è passati alla bancarotta di Ottobre scorso.
Bancarotta vuol dire che la corona svedese ha perso il 70% del suo valore e che sono rimasti schiacciati i risparmi privati.
Vuol dire che i cantieri aperti sono stati abbandonati, vuol dire che la percentuale di disoccupazione è triplicata in pochi mesi, vuol dire il 70% in meno del potere di acquisto, pur continuando a mantenere un lavoro.
Ora la soluzione è vista nell’adesione all’UE, che dovrebbe fare da scudo con la propria moneta.
Unione Europea che, con tutti i problemi di cui è sede, ha funzionato bene per l’Italia: come uno scudo.
Ciononostante – anche da noi – mi pare che ancora non abbiamo visto il livello più basso, perché il pericolo che corriamo oggi non è che perdiamo potere di acquisto per svalutazione della moneta, ma che perdiamo del tutto il lavoro con tutto quello che consegue, e non parlo di drammi personali, ma di depressione generalizzata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: