Quel gran genio di Zenone


La taglio con l’accetta.
Zenone consigliava l’astensione del giudizio. Non come ultimo atto della propria mente su qualsiasi argomento.
Come prassi.
Intanto astieniti dall’emettere una sentenza sulla base degli elementi che hai.
Se ti interessa, vai a fondo. Se non ti interessa, che ti importa di dare un giudizio?
Ecco, su argomenti quali il fine vita, l’interruzione di gravidanza, e tanti altri, sarebbe meglio che tanti prima di parlare assumessero quel tono grave che si confà all’argomento.
Sono d’accordo che il Parlamento non sia il luogo di elezione per parlare seriamente di questi temi, troppa confusione… ma non nella sala, nella testa degli occupanti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: