Rilfessioni


Mr. B pare abbia fatto uno dei suoi squallidi commenti sulla Bresso, a proposito dell’uso degli specchi.
Nulla di nuovo.
A lui piace invece specchiarsi nel mezzo che più lo soddisfa, specialmente quando può – come in questa fase di informazione pre-elettorale rasata a zero – spaziare senza ostacoli, senza contraltari, senza contraddittorio: la TV.
Un improvvida risoluzione proveniente da Palazzo Sammacuto, come venisse da Marte o da Urano, stabiliva criteri equanimi per l’uso degli spazi televisivi.
I lacché del nostro Mr. B, quelli con le scarpe grosse, hanno molto più prosaicamente approfittato della situazione e preparato il terreno per il loro teenager quasi ottuagenario che spazia folleggiando in quest’area incontaminata dalle sinistre spargendo il verbo. Altro che Bagnasco.
Quello che mi rimane ancora oscuro, è invece il motivo per cui il nostro continui a tenersi alla larga dal Lazio.
E perché non ha provveduto, immediatamente dopo il gran casino combinato con la presentazione delle liste, a spostare il voto di un mesetto?
Per ora sono interrogativi.
Spero che presto si abbiano anche le risposte…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: