Ars gratia pecuniae


L’occasione è il topolino nazista di Max Papeschi.
Non mi voglio addentrare nel significato recondito o sulle reazioni suscitate.
Più in generale, ho fatto un link con una intervista ascoltata ieri al Sindaco di Milano (la Moratti, per chi fosse proprio impreparato in Politica).
La Moratti – interpellata sull’utilizzo di Bros (noto artista partito dalla strada) per conto del comune di Milano – ci ha tenuto a sconfessare il suo assessore.
Importanti sono le parole.
"Bros non si può considerare un artista".
E chi è che decide cosa è arte e cosa no?
Problema enorme, che di solito la "classe dirigente" sbriga con un "questo sì, questo no".
Facile, no?
Peraltro la stessa Moratti annunciava che invece altri "veri" artisti di strada sarebbero stati utilizzati.
Non un imbrattatore "come Bros".
Artisti che avrebbero disegnato dei "murales" in alcuni edifici "contestualizzando il disegno".
Vale a dire, obbligando gli artisti veri o presunti a temi fissi.
Mi si dirà che tranne gli ultimi cent’anni gli artisti sempre così hanno lavorato, e pure abbiamo esempi meravigliosi di arte.
Vero. Ma anche vero che quando gli artisti hanno "scaricato" la rappresentazione fedele della realtà, hanno potuto contare sul racconto di un patrimonio infinito di emozioni e di complessità che nessun’altra manifestazione umana è in grado di rendere.
E poi arriviamo anche al tema del topolino.
L’arte "DEVE" essere scomoda?
Io mi rispondo così: l’arte non DEVE essere un fico.
Però più sarà libera più sarà realistico che intercetti un filone di "non detto", "non pensato", ma VERO cavoli!
Questo non vuol dire che è giusto imbrattare le città.
Ma che se un artista vero SENTE che quello è l’unico modo di esprimere il suo pensiero, si prenderà anche i rischi relativi.
E se dovremo avere qualche imbrattatore in più, pur di avere uno solo come Bros, ben venga.
(http://www.flickr.com/search/?q=bros&w=25551175%40N08)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: