Stuck


Ci sono due notizie che in questi giorni, pur nella lontananza fisica, e nella differenza, pure mi sembrano in qualche modo l’una rimandare all’altra.
Sono le vicende di Sakineh e dei minatori bloccati nella miniera cilena.
L’una e l’altra ci parlano di persone bloccate sotto un mare di roccia (reale o metaforica).
Di persone la cui salvezza oramai non dipende più da loro stesse, ma da quanto sapranno e potranno le circostanze.
E spesso le circostanze umane sono dure e spesse proprio come la roccia.
Come il fatto che l’Iran si dibatte e nel farlo sprofonda nel più cupo oscurantismo. E come il fatto che i 700 metri di roccia che dividono i poveri minatori dalla luce del sole, sono fatti non solo di roccia. Ma di angoscia e di consapevolezza che l’impresa è disperata. Sono certo che per alcuni il fatto che ci siano quei disperati ancora vivi, sia motivo di imbarazzo. Motivo di imbarazzo più grande che si siano manifestati.
Se non si fossero fatti sentire, si sarebbe detta una messa, versata qualche lacrima e amen. Si sarebbe potuto ricominciare a lavorare.
Stessa cosa per Sakineh.
Se non si fosse saputo, o se la follia assassina che vige in Iran avesse compiuto il dovere che si è data più in fretta, ora non ci sarebbe tutto quest’imbarazzo cui sono costretti i nostri poveri responsabili politici.
l’Impressione è che ci siano alcuni in occidente che facciano tifo per le pietre del boia come per le pietre del terremoto.
Il coraggio non è un’aspirazione, ma nessuno è obbligato a ruoli cui non è adatto.
Chi non è capace di augurarsi niente di meglio, dovrebbe passare la mano.

Senza cattiveria.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: