Fatica


Già la strada appare ogni momento più in salita,
al viandante che si sforza di mantener il passo.
Di guardare fuori dei suoi piedi è stanco.
Ride anzi, dell’altrui malfermo,
della caduta, dello sfinimento.
Ma continua a non guardare.
Non potrebbe che immaginare altro.
Un’istantanea mossa.
Il suo cuore si stringe,
qualcosa manca all’appello.
Meglio sarebbe non avere occhi,
per una volontà sola.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: