Lei non sa chi sono io


Quando ci si presenta con un’automobile del ’99 da un meccanico, c’è un cambiamento totale nell’approccio.
Niente più “Dottò”.
Sorge un senso di affettuosa solidarietà. “Ao’ ce l’ho pur’io na machina del ’99, e che je voi dì?”.
E anche un velato senso di appartenenza. “Guarda secondo me t’è convenuto fà così, hai visto che va mejo?”.
Siamo tutti una famiglia. Di disgraziati.
A noi la crisi ci fa un baffo. Ci siamo abituati.
“Pè tornà a Roma, vai a sinistra e de nuovo a sinistra”
“Ma qui siamo a Roma”
Ed è quasi vero…
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: