Picos de Europa


Quest’anno per motivi contingenti abbiamo avuto le nostre vacanze in Spagna.

Nè costa Blanca, tanto meno costa Brava.

Siamo andati nel nord, sulle montagne. E non sui Pirenei ma sui Picos de Europa.

Se sei mesi fa mi avessero nominato queste montagne, avrei pensato che le avessero inventate.

Il caso ha voluto che ci trovassimo scaraventati nella Valdeon, accanto al massiccio centrale.

La prima cosa che colpisce è la somiglianza con le Dolomiti, con cime oltre i 2600 metri.

Io non ho potuto molto più che contemplarle, dato che non sono montagne facili, ma bellissime.

Belle e irraggiungibili con picchi difficili anche solo da immaginare di scalare.

Qui i paesi sono come le montagne che li circondano, isolati e ancora turisticamente avari.

Certamente negli anni a venire le cose cambieranno, ma per ora è un luogo da sogno per chi ama la montagna.

Il contro: informazioni poco esaurienti e sentieri poco (o nulla) segnati. Difficili gli spostamenti.

Il pro: buoni i prezzi e buono il cibo, poca la calca.

E’ comune il turismo “itinerante” di paese in paese per giri da 3 giorni a 1 settimana sui sentieri più accessibili, sui quali si trovano abbastanza informazioni in Spagnolo.

SAM_0314

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: