“Priebke, la salma in un luogo segreto” ecco la exit strategy del governo per liberarsi del fantasma del boia (CARLO BONINI).


Triskel182

Priebke

Il feretro trasferito nella notte. Pressing per arrivare alla cremazione
Lo scontro.

UN CIRCOLO vizioso che pesa come una questione di Stato e in cui, nonostante le apparenze, è data in realtà una sola scelta che nessuno però può neppure ipotizzare di pronunciare alla luce del sole. Far dimenticare rapidamente quel feretro all’opinione pubblica, sottrarlo per sempre alla sua vista e, insieme, alla disponibilità della sua famiglia, obbligandola a disinnescare il ricatto con cui, da sei giorni, tiene in scacco il Paese. È una partita ai cui esiti e nelle cui mosse pesano da giorni la volontà di Palazzo Chigi, dei ministeri degli Esteri e dell’Interno, del Quirinale, ma al cui tavolo, formalmente, siedono dal giorno uno di questa storia solo due attori. Il vociante e abile avvocato Paolo Giachini, procuratore di una famiglia di cui nessuno ha avuto il bene di ascoltare mai la voce o l’effettiva volontà. Il…

View original post 775 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: