Roma


Alzo gli occhi. Un cielo azzurro, di un azzurro profondo come il mare, chiama la speranza.

Abbasso gli occhi. La mia città mi sembra indifferente a ciò che penso di lei.

Come quelle mignotte che ti guardano mentre passi, con l’indifferente consapevolezza del grumo di pietà umana, risentimento, schifo che provi.

E questo è tale.

Io non riesco a starci. Ma pare di essere il solo.

Possibile che a nessuno dia fastidio il degrado, l’abbrutimento che non accenna in alcun modo a diminuire, ma anzi accelera di giorno in giorno, si mangia pezzi interi della città?.

I tentativi dei singoli appaiono così anche a me fastidiosi, tale è la mole dell’incontrollabile marea che è – al fondo – tutta umana.

Potrei (dovrei?) elencare decine di esempi.

Ma ha senso?

Davvero venire a Roma e fare una passeggiata, anche da turista, può concludersi – pur nello stupore della bellezza – ignorando la lasciva volgarità che ad ogni passo tocca scavalcare, pur di proseguire?

Non fa meglio, Roma, ad addormentarsi assonnata in questo caldo Settembre, in quest’aria tiepida, raffrescata da questo venticello leggero, per risvegliarsi magari tra cent’anni, quando noi custodi “pro tempore” abbiamo finalmente lasciato il campo a qualcuno più capace e più consapevole di noi?

Roma, nei tuoi due millenni e mezzo, quasi, ne hai già visti come noi? E che ne è rimasto, oltre a terra e cenere d’incendio?

Forse parole cattive, e indifferenza in eredità.

statua_equestre_di_marco_aurelio_largew

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: