Passo del gambero


Aggiornamento: dopo aver scritto il post che segue, e dopo essermi recato da Leroy Merlin per comprare una latta di acido abbastanza potente da dissolvere il cellulare, ho fatto una cosa da tipico smanettone, di quelle che mi capitava una volta più spesso. Mi sono iscritto come sviluppatore (bugia!) e ho conseguentemente scaricato gli aggiornamenti in Beta al Sistema Operativo. Spero non sia arabo. Comunque. Tra le altre cose ho quindi avuto il diritto di sperimentare Cortana.
Bene. Anzi, molto bene. Quindi a meno che la versione definitiva sia peggiore della Beta che ho visto, mi sembra di dovermi rimangiare tutto quanto detto di seguito.
Siamo sotto Natale, speriamo di non farne indigestione.

Cito questa cosa perché secondo me esemplifica quello che succede nella vita di tutti i giorni.

Il classico, due passi avanti uno indietro, o l’opposto se preferite.

Ero possessore di un buon Windows Mobile 7.

7.8 per la precisione. Ero talmente soddisfatto, che ho mantenuto Windows Mobile, passando all’8.

Ecchissenefrega. Giusto.

Il punto è che il 7.8 aveva una funzione di riconoscimento vocale da leccarsi i baffi.

In macchina, con il Bluetooth, la prima volta  che – per inciso non è che sapessi di questa funzione – mentre ascoltavo la radio, si è abbassato il volume e questa voce ha recitato “Hai ricevuto un nuovo messaggio da xxxx. Leggi, Chiama o annulla?”, e che io con voce un pò incerta ho detto “Leggi”. E quell’accidenti, gli prendesse un colpo, lo ha fatto senza fiatare. E che quando ho deciso di rispondere al messaggio, percepiva tranquillamente e senza colpo ferire qualsiasi cosa dicessi, senza mani sulla tastiera etc…

Lo so. Funziona così. E’ che non credo – almeno – di essere un sprovveduto.

Ma dai tempi di Dragon Dictate ai giorni nostri, erano applicazioni carine ma inusabili per lo più.

Oh, insomma, ho usato questa meraviglia per alcuni anni.

Figuratevi quando sono passato al WM8. Mi aspettavo che da cotanto splendore fosse tutta strada in discesa.

Prendi quel pezzo di codice, che – come dire – come fai a migliorarlo? lo chiudi in una teca e lo conservi ad imperitura memoria, oppure ancora migliori – che so – la comprensione delle inflessioni dialettali?

E qui invece sta il passo indietro (ma anche più d’uno). Con la nuova versione – e chissà perché – la cui funzione di riconoscimento vocale è tornata all’età della pietra.

Dettare un messaggio è un corpo a corpo, dal quale il telefono – dopo un tot – onestamente desiste (e si può capirlo bene, sempre ad avere a che fare con questi zotici che non sanno nemmeno esprimersi).

Ma anche impartire un semplice comando “Chiama”, oppure “Leggi”, è motivo di crisi nevrasteniche, al limite dello scioglimento nell’acido di tutto l’apparato, pur abbondantemente pagato.

Cosa avrà pensato il responsabile dello sviluppo di questa sottosezione? Ci è venuto troppo bene, così non c’è margine di miglioramento, chi l’ha fatto? Tu? Ok, prendi la tua scatola di cartone (si sa negli States è così). Tu, di che sviluppo ti stavi occupando? Ah di pulire gli sciaquoni, bene, ora passi allo sviluppo della sottosezione “riconoscimento vocale”.

Meditavo di tornare al mio buon 7.8, onesto e lavoratore, magari un pò sfigato. Insomma, come me.

gambero_rosso_aristaeomorpha_fogliacea_01-800x600

Annunci

Una Risposta to “Passo del gambero”

  1. L’articolo nerd | Appunti di viaggio Says:

    […] E’ il fatto che già su WP7 io non ho dovuto configurare o cercare niente. Era così e funzionava. Punto. (cit. https://diariomalfatto.wordpress.com/2014/12/15/passo-del-gambero/). […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: