In risposta alle trivelle


Questo post nasce come risposta ad un post di Barney, qui

https://barneypanofsky.wordpress.com/2016/04/11/pubblicita-ingannevole-2-0/

Barney, sommessamente, vota per te e non pensare a Brunetta.
Comunque nel tuo post il punto della discussione è perfettamente centrato.

Il solo effetto pratico del rimandare sine die la chiusura formale dell’impianto (che altrimenti sarebbe di 30+10+5), è di sollevare le aziende dall’obbligo di dismetterlo. Credo – davvero – non ci sia altro.
E ora veniamo al punto di chi cavalca argomenti che con la questione ci entrano poco (o nulla).

La questione qui, Barney, riguarda – non vorrei farne un discorso filosofico – la formazione del convincimento democratico.

Cioé: io non lo farei mai – ed è il motivo per cui sono uno sfigato, insieme a tanti altri – ma che deve fare un dirigente di un’associazione ambientalista per suscitare un pò di fomento intorno ad una decisione che sarà pure in astratto giusta, ma difficilmente sintetizzabile? Sul manifesto ci scrivo Vota SI per obbligare le compagnie petrolifere a dismettere gli impianti dopo un massimo di 45 anni?

Oddio, certo, se parliamo di correttezza siamo un milione di anni luce lontani, ma capisco l’imbarazzo. E poi diciamocelo. Oggi credo che delle trivelle non freghi un cazzo se non ai pochissimi che avranno seguito realmente la vicenda.

Ora il piatto politicamente è ricco perché c’è l’odore del sangue (politico, si capisce) di Renzi. E si sa, il lupo (anzi meglio lo squalo, è meno off-topic) quando sente l’odore del sangue, impazzisce.

Annunci

2 Risposte to “In risposta alle trivelle”

  1. Barney Panofsky Says:

    Ciao, e grazie per la citazione, che poi e’ la citazione di quello che ho citato io che e’ stato citato da una mia amica, che al mercato mio padre compro’.

    Volevo scrivere da qualche parte, in quel post o in quello prima, la scontata machiavellata (che poi non di Machiavelli) “il fine giustifica i mezzi”, ma sotto forma di domanda.

    Cioe’: siamo sicuri che per raggiungere lo scopo e’ lecito prendere per il culo un elettorato adesso neanche in grado di leggere venti righe sul giornale, e capire qualcosa oltre al titolo?
    Non questa e’ circonvenzione di incapace?
    Ma soprattutto: non e’ circonvenzione di incapace chiedere alla Sora Lella di votare su questa roba, messa in qualsiasi modo la si voglia mettere?

    Io saro’ idealista, ma rispondo di no: non e’ ammissibile truffare o circonvenire l’incapace.
    Ne’ da una parte (i NoTriv), ne’ dall’altra (i SiTriv).

    Tra l’altro un commentatore mi ha fatto notare che in realta’ il concetto forte espresso nel mio post dal tizio che ho citato (che non conosco), ossia che con la nuova renzata i petrolieri NON sono obbligati a ripristinare il sito alla fine della vita operativa del pozzo, in realta’ e’ un altro FALSO. Pare (controllero’ se ne ho la forza e la capacita’) che in realta’ anche dopo lo Sblocca-Italia vi sia quell’obbligo, alla fine della vita del pozzo.

    Ora, tu dirai che SE un petroliere NON denuncia la fine del pozzo, il ripristino NON si fara’ MAI, e hai purtroppo ragione.
    Ma questo rientra nel classico, fangoso maelstrom italiano, in cui le regole ci sarebbero anche ma applicarle e’ spesso un casino. Perche’ il problema si porrebbe, UGUALE, anche vincessero i SI’: chi ti dice che le piattaforme sarebbero smantellate, dopo la fine della concessione? Chi controlla? Quali sarebbero le sanzioni?

    Non lo so, guarda.
    Io andro’ a votare perche’ come ho gia’ detto sono abbastanza grande da aver vissuto una politica diversa da quella attuale, che e’ piu’ simile ad X Factor o ad Amici che a quel che c’era negli anni ’70 e ’80, ma COSA votero’ ancora non lo so.

    Di sicuro faro’ di tutto per capire cosa e’ meglio, ma sotto sotto mi rimane una sensazione che avverto spesso anche al lavoro: nessuno che si voglia prendere la responsabilita’ di decidere su niente.
    Non voglio il Duce, ci mancherebbe.
    Vorrei una politica che servisse il paese, e che riuscisse a FARE qualcosa per l’Italia, invece che raccontare puttanate a coppiole in qualsiasi trasmissione tv.

    Grazie ancora, buona vita e buon voto ragionato.

  2. rmammaro Says:

    Buon voto ragionato anche a te.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: