Piccole storie – metro di giudizio


Du Du Du Dum – Du Du Du Dum.

Erano 20 minuti che continuava così.

Questo viaggio in metro è proprio il coronamento della giornata.

Stanco e sudato. Una giornata decisamente lunga.

Gliel’aveva detto il suo capo: tu finisci male, fai come me invece.

E lui – nel suo livello – era stato il primo.

Quasi non ci credeva, anche se alla fine doveva riconoscere che stava proprio succedendo a lui.

Poi era anche cominciato a piovere.

Tanto lavoro, tanta fatica, tanto tempo “sprecato”, avrebbe detto il suo capo.

Proprio la giornata giusta per vincere la prima gara di corsa.

businessman-running-across-road

Annunci

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: