Leave or Left


Oggi in UK si vota.

Ed è certamente un voto importante, non si può negare.

Ma più che per gli effetti pratici, per la possibile scossa finaziaria.

Dal punto di vista politico, UK non è mai entrata nell’UE: è sempre rimasta tiepida nei confronti dell’Europa.

E soprattutto dopo gli ultimi accordi con Cameron, ha annacquato ancora di più il senso di quest’appartenenza.

Il problema vero dell’Europa – oggi – non è la Brexit, ma l’assenza di una politica Europea.

La stessa Germania, che di fatto guida l’unione, ha sempre da conformare i suoi atteggiamenti “europei”, con i sentimenti nazionali.

E’ vero che la Brexit potrebbe essere il colpo finale per l’Europa.

Ma è anche vero che con l’uscita di UK si eviterebbe di vedere applicati gli scandalosi accordi “alla Cameron”, e si uscirebbe da questo malinteso politico, che è UK per la UE, magari (ma qui sogno) dando il via a quel progetto di Europa a due velocità che, al netto del perdurare dell’assenza di una politica europea, potrebbe finalmente smuovere le sabbie limacciose nelle quali ci siamo incagliati.

brexit

Annunci

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: