Scusate, tocca di nuovo ai vaccini…


Ribloggo da Barney. Tanto bisognerà tornarci, non ho speranze, ma almeno lui è chiaro e informato.
Che poi il punto è la difficoltà di capire che c’è sì un rischio a fare i vaccini, esattamente come ad andare in aereo. Ma non per questo uno smette di andare in aereo (forse). E c’è un altro aspetto, più schifoso.
Forse qualcuno non capisce. Qualcun altro capisce perfettamente che finché il numero di quelli che non si vaccinano è abbastanza basso questi sono comunque protetti “dal gregge”. Cioé prendersi i vantaggi della vaccinazione senza nemmeno assumersene i (minimi) rischi. Che esistono come per qualsiasi altro medicinale. Anzi direi meglio, per qualsiasi cosa della vita.

BarneyPanofsky

No, perche’ stasera m’e’ cascato davvero per caso l’occhio su SuperQuark (cosi’ ho scoperto che esiste ancora, e che Piero Angela sta messo malino…), mentre si parlava di quello. E si ribadiva che i vaccini sono tra i farmaci piu’ sicuri che esistono in giro.

Il medico intervistato snocciolava dati, e per far capire il rapporto costi-benefici tra vaccinarsi e non vaccinarsi ricordava come il morbillo (che gli antivaccinisti sbertucciano come una malattia ridicola, da bimbi) porti statisticamente ad encefaliti gravi in un caso su un migliaio, e alla morte in un caso su diecimila. Di contro, la letteratura -sterminata- dei fantomatici danni causati dal vaccino antimorbillo riporta un caso di encefalite ogni milione. Il rapporto e’ a favore del vaccino, come ogni essere piu’ senziente di un macaco puo’ comprendere. Per adeguarsi al livello scientifico dell’audience, il giornalista ha osato la seguente metafora: “un po’ come le…

View original post 613 altre parole

Annunci

Una Risposta to “Scusate, tocca di nuovo ai vaccini…”

  1. P.M.P. Says:

    Si è proposto di radiare i medici che sconsigliano i vaccini. Bene, ottimo !
    Spero si farà lo stesso con i medici che praticano l’omeopatia, che si è certi al 100% non contenga alcun principio attivo. Ma non se ne parla mai di omeopatia: nessuno si indigna, nessuno sbraita, nessuno taccia i medici che la praticano di stregoneria e pericolosità sociale. E l’acqua e zucchero omeopatica viene venduta a caro prezzo nelle farmacie.
    C’è qualcosa che non mi quadra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: