L’articolo nerd


Il mercato degli smartphone è molto chiaro.

Circa l’80% dei device è Android.

Io passai a Windows phone qualche anno fa, allora il sistema era alla versione 7. Poi transitai all’8 con un nuovo device, e quindi quest’anno ho effettuato l’upgrade a Win10.

Dopo il passaggio, nonostante sia rimasto molto soddisfatto del nuovo ambiente (ma il mio utilizzo del telefono è tra i più basici: telefonate, sms, whattsapp, mail e poco altro…), onestamente il device – che i suoi anni li aveva – ha cominciato a diventare sempre più lento.

Comunque, mi son detto, ripasso ad Android (un primo lo ebbi qualche anno fa), che onestamente deve essere un sistema ben più solido e con molte più funzionalità.

Quindi ho acquistato un P8 Lite, un device onesto, con l’idea di “testare” cos’è oggi lo stato dell’arte in termini di sistema.

Siamo ancora alle prime impressioni. Però certo per uno con il mio profilo (sostanzialmente a me delle App interessa abbastanza poco), sono rimasto abbastanza deluso. Il sistema funziona “il giusto”. Qualche volta il wi-fi non prende, il Pebble non si riconnette automaticamente neanche a calci, per cui tocca entrare nell’app e forzarlo, e vabbé. Molto carino è cardboard. Però oltre qualche demo e qualche giochino, per adesso non si va.

Quello che proprio non va, è l’interazione Bluetooth con l’automobile.

Ora, va bene che ci sono le auto equipaggiate con Google Car, e lì almeno spero sia tutto rose e fiori. E va bene pure che magari è colpa del P8 se “spesso” (quasi sempre) quando ricevo una chiamata la connessione bluetooth con il telefono fa a farsi benedire con conseguenti imprecazioni e atteggiamenti da fesso con una mano sul volante e l’altra sul telefonino (cit. https://diariomalfatto.wordpress.com/2016/06/20/il-dente-blu-questo-sconosciuto/)

Quello che davvero non va bene, è che non c’è modo (oddio, magari con delle App aggiuntive?), di avere una vera interazione col telefono con la voce.

C’è Google Now. Ma questo è passivo. Tu dici “Ok google”, e il comando. Ma quando arriva un SMS?

Ma non è nemmeno questo. Potrebbe essere che io non abbia trovato la configurazione, o che magari vada aggiornato il sistema, quindi può anche essere che la colpa sia mia, la funzione sia lì e io talmente zuccone da non averlo capito. No.

E’ il fatto che già su WP7 io non ho dovuto configurare o cercare niente. Era così e funzionava. Punto. (cit. https://diariomalfatto.wordpress.com/2014/12/15/passo-del-gambero/).

Ed è che – al di là di questioni tecniche/grafiche o di App varie – l’interazione in automobile è una di quelle cose che ti fa dire che la tecnologia ti è amica, e magari ti salva anche la pelle.

telefono_al_volante_quando_come_farlo_33369

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: