Posts Tagged ‘uber’

Susan J. Fowler

20 giugno 2017

Susan ha scritto questo post sul suo blog: Riflessioni su un anno  in Uber (https://www.susanjfowler.com/blog/2017/2/19/reflecting-on-one-very-strange-year-at-uber).

Uno dei pericoli quando si descrivono torti subiti, è il rischio di tracimare nel patetico, e di lì giungere ad un problema di credibilità.

Susan questo percorso non lo fa, dimostrando di avere una personalità salda, più di tanti altri nella sua posizione.

Arrivando alla fine del racconto, molto onesto, si riesce a provare quella stessa sensazione di frustrazione che – più di altre – deve aver provato la stessa protagonista.

Più della rabbia, più del senso di ingiustizia per i torti (tanti) subiti.

Siamo abituati a pensare che new economy sia sinonimo di apertura culturale, di meritocrazia, di diversity, come usa dire.

Poi arriva questo racconto su Uber, a rovesciare questa assunzione come un calzino. Perché se è vero che l’interesse dell’Azienda è unicamente rivolto al profitto, allora il rischio è di diventare conservativi come e più delle aziende da meccanica pesante, altro che start up.

E il racconto di Susan va esattamente in questo senso, con manager che – come scusa o no – usano le performance dell’aggressore come motivo per lasciarlo indisturbato al suo posto, e cadendo più volte – come giustamente Susan fa notare, nel ridicolo.

Comunque – sia stato il post della Fowler o no – dall’inizio dell’anno a Uber c’è un terremoto che sta tirando giù tutto il management.

Se questo basterà a riallineare Uber non so. Di sicuro sarà un insegnamento per tutti quanti – me compreso – associavano tutte le qualità migliori legate all’agilità, al merito, alle idee “smart” con la Silicon Valley, che dovranno rivedere le proprie assunzioni, e – almeno per quanto mi riguarda – continuare a pensarlo, ma con un abbondante beneficio di inventario.

1487488054864

 


Pendolante

Il treno è storie, ma anche geografie (liberamente sottratto ad A. Bergonzoni)

lacapufresca

A volte sarà più seriosa A volte sarà più burlesca

Certe luci

non puoi spegnerle

Social? Sí ma con la mente!

Condividiamo idee e valori tutelando la nostra privacy

paracqua

Un buco nell'acqua, mica facile a farsi

intempestivoviandante's Blog

Racconti, teatro, letteratura

Cronache Rosa

di Silvia Fasano Genisio

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

Diario di una turista consapevole

Per chi si sente felice solo con la valigia in mano...

Phastidio.net

Andrà molto peggio, prima di andare meglio

The Moment Between Moments

I'm always looking for the perfect moment..with photography I can make it last forever

Parole in circolo site

"Non si vede bene che con il cuore, l'essenziale è invisibile agli occhi" (Il Piccolo Principe)

Parole nel Secchio

Attinte dal fondo degli animi

LePassepartout

"Scientia est Potentia"

SnipRoad©

It's Natural......